Archè Impresa Sociale srl è Soggetto Promotore di Tirocini di inclusione sociale nell’ambito del Programma PON Inclusione di cui all’avviso 3/2016 del Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali – FSE 2014-2020 – Azione B.2.b | Progetto: n. AV3-2016-SIC_15 | CUP: C11F17000030006

CERCHIAMO PARTNER / AZIENDE OSPITANTI
Le aziende (soggetti Ospitanti), per l’attuazione dei tirocini, non dovranno sostenere alcun tipo di costo; tutte le spese (indennità per ogni tirocinante, le polizze RC civile e INAIL, eventuali visite mediche, materiale) saranno a carico del progetto e quindi corrisposte da Archè Impresa Sociale srl.

Al Tutor aziendale, che seguirà il tirocinante durante tutto il percorso inclusivo, verrà erogato un gettone di“premialità”, quale rimborso per l’attività di tutorship, pari a €150,00 al mese.

Per soggetto ospitante si intende qualsiasi soggetto, persona fisica o giuridica, di natura pubblica o privata presso il quale viene realizzato il Tirocinio.
I soggetti ospitanti devono essere:
- Iscritti al Registro delle imprese della Camera di Commercio;
- In regola rispetto agli obblighi di pagamento dei contributi assicurativi-previdenziali (DURC);
- In possesso di tutti i requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 (Codice dei Contratti Pubblici);
- In regola con la normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché con la normativa di cui alla legge n. 68 del 1999 e successive modifiche;
- Con sede operativa presso la quale si svolgerà il tirocinio nel Distretto Socio Sanitario 14 e nei territori su cui ricadono i Centri per l’Impiego di Acireale e Giarre.

Il Soggetto ospitante non deve avere procedure di CIG straordinaria o deroga in corso per attività equivalenti a quelle di tirocinio, nella medesima unità operativa, salvo i casi in cui ci siano accordi con le organizzazioni sindacali che prevedono tale possibilità. Il Soggetto ospitante che ha in corso contratti di solidarietà di tipo “espansivo” può comunque attivare tirocini.

Fatti salvi i licenziamenti per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo e fatti salvi specifici accordi sindacali, non è possibile ospitare tirocinanti se il soggetto ospitante prevede nel PFI attività equivalenti a quelle per cui lo stesso ha effettuato, nella medesima unità operativa e nei 12 mesi precedenti, licenziamento per giustificato motivo oggettivo, licenziamenti collettivi, nonché:

- Licenziamento per il superamento del periodo di comporto;
- Licenziamento per mancato superamento del periodo di prova;
- Licenziamento per fine appalto;
- Risoluzione del rapporto di apprendistato per volontà del datore di lavoro, al termine del periodo formativo.

Non si possono attivare Tirocini in presenza di liquidazione volontaria o procedure concorsuali, salvo il caso in cui ci siano accordi con le organizzazioni sindacali che prevedono tale possibilità.
Non sono attivabili Tirocini in favore di professionisti abilitati o qualificati all’esercizio di professioni regolamentate per attività tipiche ovvero riservate alla professione.

I TIROCINI

I tirocini dovranno avere una durata di 6 mesi e dovranno concludersi comunque non oltre il mese di dicembre 2021, salvo eventuale proroga del termine di conclusione del PON Inclusione - Avviso 3/2016, da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Il tirocinio dovrà essere svolto per un minimo di 25 ore settimanali.
Il tirocinio sarà svolto sulla base di apposita Convenzione stipulata tra soggetto promotore e soggetto ospitante. Alla Convenzione, in cui vengono definiti gli impegni, gli obblighi e le responsabilità delle due parti e che può riguardare più tirocini anche di diverse tipologie, dovrà essere allegato un “progetto di tirocinio di inclusione sociale” per ciascun tirocinante.
Il Progetto di tirocinio è il documento nel quale vengono descritti i contenuti e gli obiettivi formativi del tirocinio; viene elaborato dal soggetto ospitante in collaborazione con il soggetto promotore e deve essere sottoscritto da tutte le parti coinvolte: soggetto promotore, soggetto ospitante, tirocinante e dall’Ente che ha in carico la persona (case manager).

Per ulteriori informazioni
Archè Impresa sociale srl
Corso IV Novembre 77, 95122 Catania
Tel. 095/315349
mail areasviluppo@archeonline.com

ARCHÉ - formazione e consulenza

Sede Legale - Corso IV Novembre, 77 - 95122 - Catania (Italia)